3 POESIE DI TOMI KONTIO – POETA FINLANDESE –

“Non mi ricordo più di te, non ti conosco / ma ti conoscono le lettere / e quell’universo nel quale sei stata scritta / quell’ombra, quella fodera nel mantello del poeta”

 

 

DOVUNQUE VAI, NON SCOMPARI
Dovunque vai, non scompari,
il sole non è più lontano del mandarino dimenticato sul tavolo,
o della penna che si aggrappa al tuo nome
si sposta dal suo piedistallo.
Sono ritornato bambino,
ho lasciato cadere la mia cecità come un fazzoletto dalla finestra
e ho visto che non cade,
che l’universo non si espande,
che tra le stelle non c’è distanza,
che i vivi non sono più vicini dei morti,
che la Terra non è rotonda
e che tutto si concentra
in un solo punto: dove il carbone si trasforma
in diamante, il dolore in parola.

 

***

 

Dice è lui, qui, sempre.
Non ha rinunciato a nulla, né rinuncerà,
col proprio corpo misura il peso delle parole
e comunque così lieve, è così lieve ciò che
continua
così lieve che neanche il vento può afferrarlo,
neppure un sospiro, una voce, le fugaci tenaglie della luce
così lieve e così greve rende
ciò che misura con se stesso o con l’altro,
scelto
che i piedi affondano nel nucleo pietroso,
gli occhi nel nucleo penoso
e l’eternità, l’unicità in eterno nei suoi buchi oscuri
come se aspettasse, fosse
avesse voglia, volesse.

 

Poesie di Tomi Kontio

traduzioni a cura di Antonio Parente

Advertisements

5 thoughts on “3 POESIE DI TOMI KONTIO – POETA FINLANDESE –

  1. Ovviamente no, io traduco solo dallo spagnolo 🙂

    Ho dimenticato di citare il traduttore, è stata una svista, rimedio subito.

    Traduzioni a cura di Antonio Parente (direttamente dal finlandese, è un esperto del settore)

    poesie tratte dalla rivista Semicerchio, che da sempre ottimi spunti, come le poesie che ho postato di Viola Fischerová (poetessa ceca) tradotte da Annalisa Cosentino 🙂

    Grazie a te per la lettura, un caro saluto

    Antonio Bux

  2. grande poeta…queste due poesie spaccano la mente e il cuore in due pulsazioni vertiginose, aprendo alla vastità dell’immaginario tramite semplici, ma profonde rivelazioni, qui vi è la vastità de poeta. grazie per l’apprezzamento, è una voce da approfondire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...