BENOIT GRÉAN – da “Mostri tiepidi” (Ed. Empiría, 2013)

***
 
Ritorno al punto
di non partenza
quando un soggetto si morde la coda
 
poi burlone o
mostro tiepido
stende cotenna al sole glauco
 
 
***
 
Andava nudo
bel corpo di vent’anni
l’occhio ingenuo il
dondolio educato
 
ma pensa te
la sua prima parola
fu bestemmia
 
 
***
 
Si mammifera a pugni stretti
beato in mezzo ai suoi
 
soffoca a grida chiuse
dove le piovre piangono
 
regine tra le madri
 
 
***
 
Lei sciacqua all’alba
la sua soglia
 
vecchia rottamata
che insonnia minia
 
laggiù i suoi fili
sguainando corpi e frasche
sfasciano il mare
 
 
***
 
Per ogni palmo da asciugare
stende foglie morte
su cui si fingerebbe di leggere
le linee della mano
 
giovane vèglio abita paludi
 
 
***
 
Questo profilo addolcito
teso su un fondo d’abisso
 
equilibrista sul fondo dei giorni
 
andrà madre a cogliere
erbe dalle tombe.
 
 
***
 
Quarto di luna alle dita schiocchi
dal fondo delle viscere
un’acqua nera senza età
 
questa sera ne può coprire un’altra
 
 
***
 
Occhio di vetro e collana
di denti falsi
 
si vendono sotto banco
Pinocchi tarlati
 
e si fanno
senza inganno
grandi sconti
 
 
***
 
Giovanissimo o
vecchissimo senza vergogna
 
ritocca le sue notti
antidiluviane
 
un modellino esplora
l’enormità della pantofola
 
 
***
 
Noi rimpinzati
di sole e mare
 
spurgando la storia
senza ombra d’impero
 
ci segue il canto di una vedova brilla
 
 
 
 
10 poesie di Benoit Gréan
 
da “Mostri tiepidi”
 
(nota introduttiva di Valerio Magrelli, prefazione di Marie-Hélène Estève, traduzione di Massimo Sannelli, disegni di Luisa Gardini).
 
pp. 84, euro 15, collana Sassifraga, Edizioni Empirìa, Roma 2013)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...