ANTONIO BUX – PER I DIOSCURI (A LEOPOLDO MARÍA PANERO) – INEDITO, 2016

dioscuri

 

 

 

 

PER I DIOSCURI

 

a Leopoldo María Panero

 

 

“A Creta un greco mi disse che quando qualcuno si toglie
la vita di suo pugno
Dioniso canta l’oscurità, nella sua grotta canta
e l’eco di Cibele dona senso al suo canto
perché essere due è tutto, così come fu per Attide”

 

(Leopoldo María Panero – Dioscuros, 1982; versione italiana di Antonio Bux)

 

 

***

 

L’inferno tuo di scioglierti

per la pietà, il tuo stesso

corpo che si fa dio, luce

per chi non vive, e in chi

se non il cieco vivere,

ogni deità duale, ogni dio

uguale a chi muore.

 

 

Da qualche parte la sera muta
in galera sia le sue fauci 
umane che l’approssimarsi
dei vampiri; il loro sangue
spontaneo luccica dai fiori
diurni, per le cancrene dei diavoli 
vedi, odorano di primavere
e così le ossa del tuo pensiero, 
fratello, tu sei come la sera 
mutata, e il plenilunio la tua vita,
i lupi interni ne fanno della mente 
ogni giro una truffa, perché il sogno
di svegliarsi è per chi non dorme,
e noi siamo della smania lunare,
noi, che dalla stiva sogniamo
di crescere sempre notte
abbiamo la fortuna della fame,
e dall’ultima stella non più le parole
nostre senz’ordine, non più le mani
sugli occhi, ma per la sera mutiamo
in galera la libertà di resistere. Perciò 
fratello mio, arrenditi alla televisione, 
e dì a tutti i tuoi amici che non ti ami, 
perché sei loro, perché il tuo piccolo
amore fa della morte il bacio
pietrificato allo specchio, fratello devi dirlo,
vizio di noi, amare metà d’ogni cosa,
questo è il vizio capitale, il solo vizio 
come il sogno morto, risvegliarsi 
per i dioscuri.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...